Presentazione del terzo numero della rivista letteraria Coloris de Limbas aperto dal saggio e Manifesto “LA VISIONE POETICA DELL’ESISTENZA” con reading di Gianni Mascia accompagnato dalla chitarra di Marco Floris

Proprio qui, in Sardegna, sta per cominciare la più grande Rivoluzione ideale e culturale della Storia dell’ Umanità. Qualcosa di unico ed irripetibile sta avvenendo intorno a noi: Donne e Uomini dotati di Sensibilità, Immaginazione e Coraggio si stanno ritrovando insieme, ispirati da un nuovo modo di vedere il Mondo e la Vita: è la Visione poetica dell’Esistenza. Essa soltanto può donare quel diverso orizzonte di senso e di valori come base essenziale per una Rinascita del Pianeta e dell’Umanità.
Stiamo vivendo un nuovo inizio, il vero nuovo inizio dopo i tanti falsi strombazzati finora. Crolla quell’aborto di Mondo generato dalla fredda Logica razionalista, espiando nella caduta la sua colpa più grave: aver trasformato gli Esseri Umani in un’anonima accozzaglia di numeri: numeri di consumatori spremuti dalle lobby, numeri di conto-corrente strozzati dalle banche, numeri di audience ingannati dai Media, numeri di elettori umiliati dalla Politica. E un Mondo abitato da numeri non poteva che essere il miserabile luogo in cui viviamo: noioso, banale, ordinario e patetico. Ma il Sistema non aveva fatto i conti con i Sognatori-Ribelli e il loro irresistibile anelito all’Assoluto. E’ venuto il momento di adeguare la Realtà a ciò che rende la Vita davvero degna di essere vissuta. E’ tempo di Donne e Uomini che hanno ritrovato se stessi. E’ tempo di un Mondo guidato da Artisti e Poeti, anzichè scienziati ed economisti. Tramonta l’orrenda Era della Ragione onnipotente e si apre davanti ai nostri occhi un’ Era di Ebbrezza e Sogno, Fascinazione e Gioia senza confini. Comincia l’Era dell’Immaginazione.

Menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi