L’Amuleto di Cogasmalas
di Claudia Melis

  1. Home
  2. Narrativa
  3. L’Amuleto di Cogasmalas di Claudia Melis

L’Amuleto di Cogasmalas
di Claudia Melis

15,00

Edera, una ragazza che vive nell’Isola de Mare Medio, nel villaggio di Faggiodoro, è la prescelta per ritrovare l’amuleto di Cogasmalas, ridotto in frantumi tanti anni prima a causa del suo malefico potere, e che servirà per sconfiggere per sempre la malvagia strega Pestilenza. Durante il suo viaggio, Edera verrà aiutata da alcuni personaggi singolari, tra cui il folletto Carrubo, del popolo de Babaui e il mago Cucumeu, tramutato in un grande gufo tanti anni prima, durante il suo ultimo scontro con Pestilenza.

Sette saranno i Regni che Edera dovrà attraversare per ritrovare i tre frammenti dell’amuleto, in cui dovrà stare molto attenta ai nemici della pace che non hanno mai smesso di servire la malvagia Pestilenza. E tutto il suo coraggio le servirà anche quando scoprirà la vera identità della malvagia strega che deve sconfiggere.

Un racconto fantasy, che mescola tradizione, leggende e fantasia che accompagnerà i lettori alla scoperta di una Sardegna fantastica e dei suoi singolari abitanti. La scoperta di una antica terra che esiste realmente ma che nel nostro immaginario, è stata davvero abitata da personaggi fantastici che l’hanno resa quella che è: madre di storie e racconti che ne caratterizzano bellezza e particolarità culturali.

Categoria: Tag:

Descrizione

La lettera arrivò nei sette regni dell’Isola del Mar Medio contemporaneamente.
All’alba del tredicesimo giorno del mese
di Trèulas, i sette re aprirono alla stessa ora il rotolo di pergamena
che sette farfalle avevano portato in volo ad ognuno di loro.
Nel messaggio lessero tutti la stessa notizia:
“La guerra è finita. Lei è stata sconfitta”

Menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi